Workshop PDF Stampa Email



Il 30 novembre tecnici della Pubblica Amministrazione, ricercatori, professionisti, imprenditori, utenti finali e associazioni di categoria si confrontano con la tecnica del European Awareness Scenario Workshop – EASW, una metodologia adottata dalla Comunità Europea per promuovere pubblico dibattito, creare relazioni equilibrate tra società, tecnologia e ambiente e garantire uno sviluppo sostenibile in accordo con desideri e bisogni della comunità locale. Coordinati da un gruppo di facilitatori della discussione, i partecipanti individuano un set di azioni condivise, indicando soluzioni e responsabilità, per il raggiungimento degli obiettivi di Torino Smart City.

Le riflessioni ruotano attorno a tre assi tematici:

  • Residential Building letto attraverso la possibilità d’incentivare azioni di rigenerazione sostenibile agendo sulla semplificazione dei passaggi tra Piani, Regolamenti, Allegati e Protocolli che molto spesso rendono complesso l’agire dei diversi attori coinvolti con possibili effetti disincentivanti. Affrontando anche questioni quali le forme di premialità come strumento di rilancio del mercato delle costruzioni, il controllo sul consumo di suolo, la perequazione degli oneri o altri meccanismi di concertazione intercomunale per un miglior governo del territorio metropolitano, le forme di coinvolgimento degli utenti nella definizione di strategie in un patrimonio di proprietà frammentate e diffuse.

  • Public Building visto come opportunità di intervenire sul patrimonio pubblico come una sorta di “manifesto” collettivo per un agire in chiave “smart” avviando un processo di rigenerazione degli edifici e dei luoghi dedicati all’educazione, alla cultura, alla socializzazione ed ai servizi collettivi.

  • Industrial Building chiave di lettura per una pianificazione “smart” che assuma come centrale il tema della riqualificazione di piattaforme industriali quali dorsali produttive e infrastrutturali che innervano la città “intelligente”, con strategie capaci di creare nuove occasioni d’investimento e meccanismi di rilancio economico all’interno di virtuosità ambientali.
 

Smart Building è un progetto curato e organizzato dalla Fondazione dell'Ordine degli Architetti di Torino.